Home Comunicato stampa Anche per i cani i sogni son desideri, la scienza lo conferma.

Anche per i cani i sogni son desideri, la scienza lo conferma.

7 minuto/i di lettura

Amusi celebra la Giornata Mondiale dei Sogni raccontandoci che cosa succede ai nostri amici pelosi

Il 25 settembre si festeggia la Giornata Mondiale dei Sogni, un’occasione per celebrare e incoraggiare a credere nel potenziale di questi viaggi onirici e nella loro realizzazione. Ma noi esseri umani non siamo gli unici a sognare: la scienza ci conferma che anche gli animali, e in particolare i nostri amici a quattro zampe, sognano.
Amusi (https://www.amusi.it), brand Made in Italy che offre prodotti su misura per la nutrizione e il benessere del cane, racconta come i cani vivano questo momento e a quali segnali si debba prestare attenzione.
Secondo diversi studi condotti dalla Harvard Medical School e dal MIT (Massachusetts Institute of Technology) durante il sonno, il cervello dei cani funziona in modo molto simile a quello degli esseri umani e mostra gli stessi schemi di onde cerebrali. Dal punto di vista scientifico, la fase REM (Rapid Eye Movement) è sicuramente quella più interessante. Si tratta infatti della fase di sonno profondo, in cui la mente del cane è più attiva e i suoi occhi si muovono rapidamente sotto le palpebre chiuse, un segnale che indica che il cane sta sognando. Spesso questi movimenti degli occhi sono accompagnati da piccoli guaiti, respiro accelerato e zampe che si muovono.
I ricercatori hanno scoperto che la lunghezza dei sogni dei cani può variare a seconda delle loro dimensioni. I cani di piccola taglia tendono a sognare più spesso, ma i loro sogni sono più brevi. Al contrario, i cani di taglia grande sognano meno frequentemente, ma i loro sogni durano più a lungo. Un’altra scoperta interessante riguarda i cuccioli che sognano più dei cani adulti passando più tempo nella fase REM, probabilmente perché hanno molte informazioni da elaborare e immagazzinare.
Proprio come noi, anche i cani possono avere degli “incubi”: piccoli guaiti e lamenti, e contrazioni indicano probabilmente che stia facendo un brutto sogno. Le cause possono essere un evento traumatico o una loro paura. Tuttavia, come afferma il proverbio, è meglio Non svegliare il can che dorme! “Questo è un consiglio sempre valido, in quanto il cane potrebbe reagire in modo aggressivo a causa del disorientamento e dello spavento. Se noti che il tuo cane ha un sonno spesso disturbato, parlane con il tuo veterinario perché potrebbe indicare che stia vivendo una situazione stressante o che si tratti di un problema patologico.” consiglia Costanza Del Sante, medica veterinaria e consulente nutrizionale di amusi.
Come per tutti gli esseri viventi, anche per i cani un sonno di qualità è fondamentale per la salute. Un riposo adeguato rinforza il sistema immunitario, aiuta a mantenere un buon livello di energia e un comportamento equilibrato. Un cane dorme circa 12 ore al giorno e se ti sembra tanto allora devi sapere che i cuccioli possono addirittura dormire anche fino a 20 ore al giorno.
Ma la vera curiosità per i padroni è capire che cosa sognano i nostri amici pelosi. Secondo gli esperti, è molto probabile che sognino il loro padrone e le persone con cui vivono o che conoscono meglio. Caratteristiche come il loro volto e il loro odore compaiono spesso nei sogni dei cani. Inoltre, i cani possono sognare anche situazioni legate alla loro quotidianità, come correre nel parco, mangiare le crocchette preferite, giocare con la palla oppure lasciar libero il loro istinto di caccia per inseguire piccole prede. Naturalmente non potremo mai sapere con estrema esattezza che cosa sognino i cani quando dormono, ma ciò che sappiamo è che – proprio come noi – rivivono le esperienze della loro vita di tutti i giorni.
Su amusi
amusi è un progetto italiano che nasce a settembre 2021 con l’obiettivo di innovare il settore del petfood attraverso un’inedita combinazione di tecnologia, qualità degli ingredienti e attenzione agli animali. amusi oggi affianca al petfood di prima qualità, prodotto in Italia, anche una linea skincare per i cani realizzata utilizzando solo i migliori ingredienti naturali. La qualità dell’esperienza d’acquisto è garantita, inoltre, dal supporto gratuito di nutrizionisti veterinari, in grado di rispondere a dubbi e perplessità dei padroni. amusi è un brand di Neulabs, la prima piattaforma in Italia che acquista, crea e sviluppa brand Direct-To-Consumer a livello internazionale.
Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

OIPA. ORSI TRENTINI. DICHIARAZIONE DELL’OIPA SU QUANTO DIFFUSO DAL CONSIGLIERE CLAUDIO CIA.

Il consigliere Claudio Cia, che ha diffuso il video dell’orso nell’abitato di Malé, sosten…