Home Cronaca Andria. Attaccato dal suo pitbull, si mette in salvo rifugiandosi sul balcone.

Andria. Attaccato dal suo pitbull, si mette in salvo rifugiandosi sul balcone.

1 minuto/i di lettura

Un uomo di 43 anni di Andria, nel nord Barese, è stato attaccato dal suo pitbull e ha subito ferite giudicate guaribili in 30 giorni. L’incidente è avvenuto nell’appartamento dell’uomo in via Caracciolo, vicino al centro cittadino. Non è chiaro cosa abbia scatenato l’aggressione del cane, che ha morso il proprietario alle braccia e ad altre parti del corpo. Nonostante le ferite, il 43enne è riuscito a raggiungere il balcone e a chiedere aiuto.

Per liberare l’uomo intrappolato sul balcone dal suo pitbull, sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri, gli agenti della polizia locale e il personale del 118.

Il 43enne è stato calato dal balcone con una barella utilizzando un mezzo dei pompieri e trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Bonomo di Andria. Successivamente, è stato trasferito nel reparto di Chirurgia plastica del policlinico di Bari.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Lecce. Deceduta la 97enne sbranata in casa dal cane del nipote.

Una 97enne di Alessano (Lecce), è deceduta dopo essere stata aggredita giovedì nella sua a…