Home Canili Il nuovo appello di Big Brother Ambiente e Animali: “1000 cani rischiano di morire di fame”.

Il nuovo appello di Big Brother Ambiente e Animali: “1000 cani rischiano di morire di fame”.

1 minuto/i di lettura

“Resta ancora irrisolto il problema del canile municipale Santa Lucia di Cellole dove sono ospitati circa un migliaio di cani randagi affidati al canile dai comuni di Cellole, Sessa e Carinola.
Lo stesso, a causa del mancato pagamento delle fatture da parte dei comuni di Sessa, Carinola e Cellole, versa in serie difficoltà.
Ci risulta che i comuni di Sessa Aurunca e Carinola sono circa due anni che non pagano le fatture al canile e che gli stessi detengono presso la struttura circa 500 cani, tra randagi e cani sequestrati in canili lager, nonostante le varie richieste di pagamento delle fatture le amministrazioni non hanno versato un solo euro al canile; è stata contattata anche la Prefettura, ma nulla è cambiato.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Canili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Gli amici degli animali in Consiglio, Graziano (Udc) e Laghi (deMa): nuova legge contro i canili lager.

La pet mania contagia anche la politica. Ed ecco che allora si cerca di colmare alcune lac…