Home Canili Il nuovo appello di Big Brother Ambiente e Animali: “1000 cani rischiano di morire di fame”.

Il nuovo appello di Big Brother Ambiente e Animali: “1000 cani rischiano di morire di fame”.

1 minuto/i di lettura

“Resta ancora irrisolto il problema del canile municipale Santa Lucia di Cellole dove sono ospitati circa un migliaio di cani randagi affidati al canile dai comuni di Cellole, Sessa e Carinola.
Lo stesso, a causa del mancato pagamento delle fatture da parte dei comuni di Sessa, Carinola e Cellole, versa in serie difficoltà.
Ci risulta che i comuni di Sessa Aurunca e Carinola sono circa due anni che non pagano le fatture al canile e che gli stessi detengono presso la struttura circa 500 cani, tra randagi e cani sequestrati in canili lager, nonostante le varie richieste di pagamento delle fatture le amministrazioni non hanno versato un solo euro al canile; è stata contattata anche la Prefettura, ma nulla è cambiato.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Canili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Carabinieri nei canili OIPA: “Il benessere degli animali rientra nella salute pubblica”.

L’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) plaude all’operazione dei carabi…