Home Attualità Città della Pieve (PG). Animali a go-go per la festa del santo col porcellino.

Città della Pieve (PG). Animali a go-go per la festa del santo col porcellino.

52 secondi di lettura

L’origine di questa fidelizzazione dell’onesto suino col santo eremita pare riconducibile a due motivazioni. La prima si lega al famoso “fuoco” (patologia dovuta al virus “herpes zoster”), dolorosissima ustione che tormenta il dorso, il tronco e perfino il viso. Si diceva che il maialino simboleggiasse il demonio tentatore, con le fiamme infernali a provocare dolore. E come si lenivano questi tormenti? Strusciandoci le cotiche del maiale, con un effetto lenitivo per l’isolamento della cute.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Agenda animale, gli appuntamenti del weekend del 15-16 giugno 2019.

Un piccolo grande cane: energico, scattante, simpatico. Il Jack Russell, creato dal Revere…