Home Attualità Firenze. Emergenza randagi nel Sud Italia. Palermo chiama, Firenze risponde.

Firenze. Emergenza randagi nel Sud Italia. Palermo chiama, Firenze risponde.

1 minuto/i di lettura

Al Parco degli animali-canile rifugio del Comune di Firenze (che dalla sua inaugurazione nel giugno 2011ha dato in adozione circa 450 cani) nei giorni scorsi sono arrivati alcuni cani dal Comune di Palermo. «Sono in tutto dieci – ci spiega Arnaldo Melloni, responsabile del Parco animali – . Sono un po’ impauriti ma sicuramente adottabili e molto tranquilli. Questa attività si inquadra in un progetto di livello nazionale coordinato dalla Lav (Lega antivivisezione) e nel quale il Comune di Palermo ha chiesto, tramite una lettera del sindaco Orlando al sindaco Nardella, un aiuto per l’emergenza randagi nel territorio palermitano».

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Marcianise (CE). È con i randagi. La legge vieta di maltrattare gli animali negandogli acqua e cibo.

Non accenna a fermarsi la polemica nata intorno all’ultima ordinanza del sindaco Velardi, …