Home Cronaca Su Facebook esplode il traffico di animali proibiti.

Su Facebook esplode il traffico di animali proibiti.

41 secondi di lettura

Venduti su Facebook, nel crescente mercato thailandese degli animali rari. Un traffico arduo da monitorare, dato che avviene su internet ed è difficile da arginare. Un traffico che sta aumentando, soprattutto nei Paesi del Sud est asiatico, come la Thailandia. Per limitare la pratica popolare, il governo thailandese ha istituito un’unità specializzata combattere questo tipo di crimine, la Wild Hawk.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Marcianise (CE). È con i randagi. La legge vieta di maltrattare gli animali negandogli acqua e cibo.

Non accenna a fermarsi la polemica nata intorno all’ultima ordinanza del sindaco Velardi, …