Home Attualità I ferraresi a caccia di animali Quasi 800 le segnalazioni inviate.

I ferraresi a caccia di animali Quasi 800 le segnalazioni inviate.

1 minuto/i di lettura

l progetto “Natura alla Finestra1” del Museo di storia naturale di Ferrara, iniziato con le osservazioni del 13 marzo, si è concluso lo scorso 3 maggio, con l’allentamento delle misure restrittive per il lockdown. Ha fornito ben 779 osservazioni per 395 diverse specie. Gli osservatori sono stati 14, dalle seguenti località: Quartiere Barco, Francolino, Ostellato, Ponte Rodoni, Porotto, Ro e Vigarano Mainarda in provincia di Ferrara, poi da Arezzo, Bologna, Murlo (Si), Nanno (Tn) e Venezia. Il maggior numero di osservazioni spetta ad Andrea Grossi (203), mentre il maggior numero di specie spetta a Ladyowl alias Angela Bellini (107).

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Carcasse di animali lungo le strade del Parmense: come attivare il recupero.

La Provincia di Parma ha assegnato nei giorni scorsi il servizio di recupero carcasse di a…