Home Attualità Manifestazione animalista per la Giustizia in seguito alla morte di Aron e Leone.

Manifestazione animalista per la Giustizia in seguito alla morte di Aron e Leone.

1 minuto/i di lettura

Domenica pomeriggio, centinaia di persone si sono radunate all’Arco della Pace in segno di protesta e commemorazione. Il presidio è stato organizzato per non dimenticare la tragica vicenda di Leone, il gatto scuoiato vivo ad Angri, nella provincia di Salerno, e per esprimere solidarietà a tutti gli animali vittime di crudeltà umana. L’iniziativa ha visto la partecipazione attiva di diverse associazioni animaliste, unite sotto lo slogan “Gli animali non si toccano”, come dichiarato su uno degli striscioni esposti durante la manifestazione.

Numerosi partecipanti hanno mostrato la foto di Aron, il pitbull che ha perso la vita dopo essere stato legato a un palo e dato alle fiamme dal suo stesso proprietario mercoledì sera a Palermo. L’evento è diventato un momento di riflessione sulla necessità di sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo ai maltrattamenti inflitti agli animali e di chiedere giustizia per queste atrocità.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

LNCD. Orsi in Trentino, dubbi sulle cause di morte di F36. Le associazioni alla PAT: “L’esame autoptico era di un altro esemplare”.

Continua la battaglia legale di LNDC Animal Protection, LAV e WWF Italia per difendere gli…