Home Comunicato stampa Milano. AniCura continua a crescere e ricerca 100 nuove figure professionali per le strutture italiane e per la sede.

Milano. AniCura continua a crescere e ricerca 100 nuove figure professionali per le strutture italiane e per la sede.

5 minuto/i di lettura

AniCura, il gruppo di ospedali e cliniche veterinarie più grande del Paese e leader in Europa per la fornitura di cure di alta qualità per gli animali da compagnia, continua il percorso di crescita in Italia, dove è approdata nel 2018, e annuncia l’avvio della ricerca di 100 nuovi Associati, così come vengono definiti dal gruppo i propri collaboratori.

Medici e tecnici veterinari e figure manageriali e amministrative sono i profili professionali ricercati per le 14 cliniche attualmente nel gruppo a Bologna, Milano, Varese, Genova, Pisa, Novara, Firenze e Carrara, nonché per la sede centrale di Milano.

In vista degli ulteriori progetti di crescita del gruppo per il prossimo anno, i nuovi Associati ricercati andranno a rafforzare un team competente, qualificato e professionale che conta già più di 500 collaboratori, di cui 400 veterinari, 37 diplomati e una decina di programmi di residency all’attivo in Italia per il conseguimento del Diploma del college europeo in medicina veterinaria.

In particolare per i medici veterinari, sono previsti inserimenti per diversi livelli di seniority: AniCura ha delineato diversi percorsi formativi e di carriera con l’obiettivo di offrire ai giovani opportunità per esplorare e scegliere il settore di specializzazione. La mission aziendale si conferma così quella di dare forma al futuro della medicina veterinaria. I percorsi comprendono tirocini pre-laurea e piani di job rotation, oltre a programmi di Internship specialistico, propedeutici per l’accesso al Diploma europeo, e programmi di Residency, parte integrante della formazione dei college specialistici, all’interno dei teaching hospitals del gruppo. Inoltre, per quanto riguarda le internship, l’azienda ha recentemente finalizzato il primo contratto certificato in Italia dalla Fondazione Biagi, un sigillo di qualità del lavoro per chi decidesse di intraprendere la carriera clinica una volta terminati gli studi. Entrando a far parte dell’azienda, presente in dodici Paesi europei con 350 strutture, si può inoltre avere la possibilità di maturare esperienze all’interno di tutto il network di cliniche.

Lavorare in AniCura significa entrare a far parte di una realtà che investe nella qualità medica, nella ricerca e nella valorizzazione dei propri Associati, offrendo numerose opportunità di crescita all’interno di tutto il gruppo” – sottolinea Silvia Gibertoni, People and Organization Manager in AniCura Italia –  “Abbiamo pensato a diversi percorsi con un occhio di riguardo allo sviluppo delle competenze dei giovani che, entrando in una grande azienda con una forte impronta internazionale, hanno la possibilità di perseguire i propri obiettivi di carriera in un ambiente dinamico, innovativo e con i più alti standard di qualità, basato su valori quali cooperazione, professionalità, trasparenza ed empatia”.

Per ulteriori informazioni sulle posizioni aperte e per sottoporre la propria candidatura sarà possibile fare riferimento al sito https://www.anicura.it/lavoro/.

Per ulteriori informazioni:

AniCura Italia

Gemma Zubiani

Marketing and Communication Manager

[email protected]

Ufficio Stampa

Elisa Tarrini

[email protected]

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Lingua blu, la Sardegna torna indietro: scatta il nuovo blocco, animali fermi.

Dopo otto mesi di libera circolazione è nuovamente scattato il blocco per la movimentazion…