Home Cronaca Milano. Passeri, gheppi, poiane e allocchi tornano liberi nell’Oasi del Wwf.

Milano. Passeri, gheppi, poiane e allocchi tornano liberi nell’Oasi del Wwf.

1 minuto/i di lettura

Oltre cento passeriformi, tre gheppi, due poiane e un allocco sono stati liberati all’interno della Riserva Naturale WWF Valpredina dal personale del Centro Recupero Animali Selvatici (CRAS) che ha sede nella Riserva in collaborazione con le Guardie Venatorie WWF Lombardia. I passeriformi, riferisce una nota del WWf provenivano da sequestri operati dalle Polizie Provinciali di Brescia e Bergamo, dai Carabinieri Forestali e dalle Guardie WWF, mentre per quanto riguarda i rapaci diurni (gheppi e poiane) si tratta di esemplari feriti da colpi di arma da fuoco; l’allocco infine era giunto al CRAS in seguito ad un trauma da impatto.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Marcianise (CE). È con i randagi. La legge vieta di maltrattare gli animali negandogli acqua e cibo.

Non accenna a fermarsi la polemica nata intorno all’ultima ordinanza del sindaco Velardi, …