Home Attualità Natale: boom di regali per fido e micio, giro d’affari per 800 milioni.

Natale: boom di regali per fido e micio, giro d’affari per 800 milioni.

4 minuto/i di lettura

Sono quasi venti milioni gli italiani che possiedono animali in casa. Secondo l’ultimo Rapporto Eurispes l’animale domestico per eccellenza in Italia rimane il cane (42%) con il gatto che in questo caso, al posto che scappare, insegue (34%). Durante l’anno la spesa mensile media dei padroni per i pet si aggira tra i 31 e 100 euro e riguarda soprattutto le uscite legate alla salute e all’alimentazione di tutti i giorni. La media delle spese è costante, o addirittura in alcuni casi si alza, nel mese di dicembre quando sta per arrivare Natale. Per i single (che in Italia oggi sono 8,5 milioni) la presenza di un animale in casa ha una funzione quasi terapeutica e una valenza ancor più affettiva.

In questi giorni c’è chi è alla ricerca del regalo perfetto per il partner, ma anche chi non vede l’ora di rendere felice il proprio animale con un nuovo cappottino, un guinzaglio interattivo, un collare o una cuccia personalizzati, un giochino tra i più moderni per i pet. Secondo il sito web specializzato Wamiz nel 2019 la spesa destinata al regalo di Natale per il proprio animale era sotto ai 10 euro soltanto per l’11% degli italiani.

La percentuale cresceva fino al 35% dei padroni per una spesa tra i 10 e i 30 euro per poi precipitare nuovamente al 15% per chi ne destinava tra i 30 e i 50. Il dato sorprendente della ricerca riguardava la spesa tra i 50 e i 200 euro: un italiano con animale domestico su quattro (24%) si dichiarava disposto a spendere fino a 200 euro per premiare il proprio compagno di vita con un regalo da mettere sotto l’albero. La nota rivista di adv e marketing Spot and Web stima che il giro d’affari dei regali di Natale per Fido e Micio si aggiri sugli 800 milioni di euro.

“A Natale 2023 la spesa dovrebbe mantenersi in linea con questi dati – dichiara Franco Morando, membro della famiglia Morando Spa, storico leader nel settore petfood in Italia – La tendenza di fare regali ai nostri piccoli amici sta a significare quanta importanza stanno rivestendo i pet per la vita di famiglie e non solo nella vita di tutti i giorni. È una forma di attenzione che rivela come le loro presenze siano diventate irrinunciabili e ancora più importanti in occasione delle Festività quando per molti cittadini la solitudine si fa decisamente sentire. Prevalgono regali utili che migliorino la vita dei nostri amici e questo è decisamente un bel segnale”.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Roma. Domenica 23 giugno al Bioparco sua altezza giraffa.

In occasione della giornata internazionale della giraffa (https://giraffeconservation.org/…