Home Cronaca Nuova Zelanda. Invasione di pista in aeroporto: abbattuto cane-poliziotto, infuriano le polemiche.

Nuova Zelanda. Invasione di pista in aeroporto: abbattuto cane-poliziotto, infuriano le polemiche.

1 minuto/i di lettura

Grizz, un cucciolo di cane dell’Avsec (Aviation Security Service) che operava come “rilevatore di ordigni” nell’aeroporto di Auckland, in Nuova Zelanda, è stato abbattuto sulla pista dello scalo, dopo che l’aveva invasa, fuggendo per lo spavento e causando il ritardo di 16 voli internazionali e nazionali.
​I piloti si rifiutavano di decollare per evitare di colpire il cane, ma dopo tre ore di tentativi per catturarlo, è stato ordinato alla polizia di ucciderlo. E nel Paese è polemica: non si poteva risparmiare la vita a un cucciolo che veniva addestrato per importanti compiti di sicurezza?

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Siberia. Sferra un pugno a un cammello e l’animale lo attacca, morto guardiano di una base di caccia.

Aveva dato un pugno a un cammello nei pressi di una base di caccia poi, nel tentativo di s…