Home Attualità Per gli studi i reati contro gli animali sono sintomo di pericolosità sociale.

Per gli studi i reati contro gli animali sono sintomo di pericolosità sociale.

43 secondi di lettura

Negli ultimi decenni le Polizie Internazionali, tra cui L’FBI hanno studiato a fondo i reati contro gli animali soprattutto se compiuti da individui in età infantile e adolescenziale. Da queste ricerche è emerso che l’uccisione e il maltrattamento degli animali è un sintomo allarmante. Chi, infatti, compie questo tipo di reati, ha l’alta possibilità di diventare un criminale a tutti gli effetti.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Gli animali, “magnifiche presenze” nelle opere.

«Questa del 2020 – racconta l’artista – è stata una primavera anomala che mi ha permesso d…