Home Cronaca Pistoia. Torturata con una collare a punte di ferro.

Pistoia. Torturata con una collare a punte di ferro.

30 secondi di lettura

Legata ad una catena con un collare di ferro a punte conficcate nel collo.

Lilla, meticcia di pastore tedesco, era costretta a un vero e proprio strumento di tortura, fatto apposta perché ogni tentativo di liberarsi, per sottrarsi al dolore, peggiorasse la situazione.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

OIPA. Cagliari: murato vivo in un rudere; sequestrato un cagnolino. Denunciato il detentore.

Ora il piccolo può essere preso in affidamento da chi saprà donargli l’amore che merita Ch…