Home Canili Pozzuoli (NA). L’appello delle maestre per il canile di Licola: «Non sfamiamoci dei cuccioli ma sfamiamo i cuccioli».

Pozzuoli (NA). L’appello delle maestre per il canile di Licola: «Non sfamiamoci dei cuccioli ma sfamiamo i cuccioli».

2 minuto/i di lettura

 «Non sfamiamoci dei cuccioli ma sfamiamo i cuccioli». È l’appello del Lipu di Napoli per salvaguardare i 162 cani del canile di Licola dove purtroppo le riserve di cibo stanno iniziando a scarseggiare. «È questo il nostro slogan – spiegano Fabio Procaccini, delegato della Lipu di Napoli, e Francesca Tanga, presidente dell’associazione musetti allegri – la Santa Pasqua deve essere l’inno alla vita ed è per questo che lanciamo il nostro appello alle maestre». È consuetudine che i genitori omaggino le maestre, dei propri bimbi, di piccoli doni per le sante ricorrenze ed è consuetudine mangiare il capretto pasquale. Nel chiedere di non mangiare cuccioli sacrificali a Pasqua, chiediamo di aiutare a sfamare i cuccioli di cane nell’occasione della festività. «Chiediamo alle insegnanti di rinunciare al proprio dono pasquale ed invitare i genitori ad acquistare cibo per i cani del canile dei 400 di Licola. Ci sono ancora 162 cani in quel rifugio, gestito dall’Associazione Voci nell’Ombra che vivono alla giornata e per i quali il cibo è arrivato quasi a termine – continua Procaccini -.  La grave situazione in cui versa il rifugio è causata dai mancati contributi economici del Comune di Napoli, moroso a colpa della grave situazione finanziaria in cui versa». Laura Guida è un’insegnante di scuola primaria che insegna al plesso Caccavello, della scuola Luigi Vanvitelli del Vomero ed è la prima ad aver espressamente rinunciato a tale omaggio in favore dei piccoli cuccioli di Licola. Il punto di raccolta del cibo è presso l’ambulatorio veterinario Ce.Me.Vv. a Napoli in Via Aniello Falcone al numero 72.

fonte: https://www.ilmattino.it/

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Canili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Il ruolo del Non Food nel mercato degli animali da compagnia.

Negli ultimi 12 mesi oltre il 60% dei proprietari pet italiani ha affrontato  una spesa pe…