Home Comunicato stampa Roma. FD’I: Il Comune ritiri il Bando per i canili e gattili convenzionati, non tutela gli interessi degli animali.

Roma. FD’I: Il Comune ritiri il Bando per i canili e gattili convenzionati, non tutela gli interessi degli animali.

1 minuto/i di lettura
Non c’è pace per gli animali del Comune di Roma a giudicare dall’ultimo bando pubblicato sul sito e che riguarda l’assegnazione di gestione di cani e gatti in strutture convenzionate
Le associazioni animaliste non sono state consultate dal Dipartimento Ambiente Comune di Roma e tantissime sono le criticità di questo bando – dice Cristina Valeri Coordinatrice Dipartimento benessere animali di Fratelli d’Italia Lazio – a cominciare dal numero esiguo degli animali da ospitare per i quali le strutture possano fare richiesta e che lascia dei dubbi sulla destinazione dei cani e dei gatti una volta raggiunto tale limite, dall’obbligo di avere annessa una clinica aperta h24 senza considerarne i notevoli costi, per finire al criterio immotivato della locazione di tali strutture.  Sosterremo le associazioni animaliste nella richiesta di annullare il bando, cosa che dovrebbe fare a gran voce la Garante degli animali Patrizia Prestipino – conclude Federico Rocca Consigliere capitolino del Comune di Roma – e richiederemo che queste vengano interpellate per definire i parametri di un bando che  tuteli il benessere degli animali di Roma.
Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Osservatorio Quattrozampeinfiera 2024: vacanze Pet-friendly in Italia, le tendenze e le sfide.

L’indagine condotta su un campione rappresentativo di 12.000 visitatori delle cinque tappe…