Home Attualità Roma. “Troppe contraddizioni: prete predica la misericordia ma caccia il cane”.

Roma. “Troppe contraddizioni: prete predica la misericordia ma caccia il cane”.

1 minuto/i di lettura

Animalisti italiani onlus interviene sulla vicenda della signora buttata fuori da una chiesa di Roma perché accompagnata dal suo labrador.

“Predicare l’amore universale e praticare lo specismo, la segregazione, il disprezzo per vite giudicate inferiori e forse percepite come fastidiose. È quanto accaduto a Roma, quartiere Parioli, presso la chiesa di Santa Teresina in Panfilo. Una signora vi si era recata per assistere alla messa del mattino in compagnia del suo cane, un Labrador chocolate di nome Zen che si era posizionato accanto alla padrona senza dare fastidio a nessuno” riferisce una nota di Animalisti italiani onlus.

“Ma la semplice presenza dell’animale è stata giudicata intollerabile dal sacerdote che stava officiando la messa: col microfono ha intimato alla signora di allontanarsi facendo uscire immediatamente il cane dalla chiesa” riferisce ancora la nota.

leggi tutto

 

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Tutela degli animali esotici e selvatici, passi in avanti con tre nuovi decreti.

Per la Lega antivivisezione (Lav) si tratta di un importante risultato, raggiunto grazie a…