Home Attualità Pordenone. Circo con gli animali: «Il sindaco firmi per il no».

Pordenone. Circo con gli animali: «Il sindaco firmi per il no».

2 minuto/i di lettura

Si tratta di una petizione che chiede che venga adottata una nuova norma nazionale che preveda la graduale eliminazione dell’utilizzo degli animali nei circhi.

Una firma per dire no all’impiego degli animali al circo. E’ la proposta di Lav e Afvg al sindaco Alessandro Ciriani. Si chiede a lui, alla giunta, al consigliere Franco Giannelli e al consiglio comunale di condividere con le associazioni animaliste l’iniziativa della Lav: “Un bel passo avanti”.

Si tratta di una petizione che chiede: «Che venga adottata una nuova norma nazionale che preveda la graduale eliminazione dell’utilizzo degli animali nei circhi; la garanzia che gli animali attualmente utilizzati nei circhi siano ricollocati in strutture autorizzate con finalità di Centri di recupero, in grado di garantirne il miglior mantenimento, senza alcun utilizzo in spettacoli; il sostegno alle attività circensi realizzate senza l’uso di animali». Ancora una volta le associazioni provano a coinvolgere l’ente pubblico in una battaglia di civiltà.

«La città, attraverso il suo sindaco e il consiglio comunale, potrebbe essere la prima d’Italia – è la proposta delle associazioni ad aderire a questa mobilitazione nazionale, fregiandosi nuovamente dell’appellativo di “Città Amica degli animali”» è l’appello di Guido Iemmi Guido, responsabile istituzionale regionale Lav e Daniela Galeota, presidente Afvg.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Ha senso parlare di monogamia tra gli animali?

Esiste la monogamia in natura? Se lo chiede El Paìs, secondo cui “molte relazioni sono con…