Home Comunicato stampa Sara Turetta, fondatrice e presidente di Save The Dogs, vince l’Italian Fundraising Award.

Sara Turetta, fondatrice e presidente di Save The Dogs, vince l’Italian Fundraising Award.

6 minuto/i di lettura

La Fondatrice e Presidente di Fondazione Save The Dogs and other Animals riceverà il riconoscimento il 4 giugno a Riccione, durante i tre giorni della XVII edizione del Festival del Fundraising.

Sara Turetta è la vincitrice della XIII edizione dell’Italian Fundraising Award (IFA) – Ferrovie dello Stato Italiane, il premio dedicato a tutti quei professionisti che, con le loro storie e attraverso la sperimentazione di nuove modalità di raccolta fondi, hanno cambiato il modo di fare fundraising e contribuito a formare nuove generazioni di fundraiser e alla crescita della nonprofit in cui lavorano.  

Per la prima volta da quando è stato istituito, il premio viene assegnato a una associazione che si occupa di protezione degli animali. Sara Turetta è, infatti, la Fondatrice e Presidente di Fondazione Save The Dogs and others Animals, nata nel 2002 dalla volontà di cambiare la drammatica situazione del massacro dei cani randagi in Romania. Con passione, dedizione e grande carisma, Save The Dogs è diventata un punto di riferimento per la causa animalista in Europa. 

Dal 2002, Sara si divide tra l’Italia e la Romania, occupandosi di raccolte fondi che hanno salvato moltissimi animali – tra cani, gatti ed equini –, dirige a tempo pieno la sede milanese della Fondazione e svolge attività di lobbying a livello internazionale.

Sono molto grata per questo riconoscimento che, per la prima volta, premia il lavoro di chi ha scelto la tutela e protezione degli animali come missione. Per oltre 20 anni Save the Dogs si è dedicata a contrastare i fenomeni dell’abbandono e del randagismo, senza mai perdere di vista le difficoltà delle persone che abbiamo incontrato ed è proprio questa componente  che ci rende diversi dalle altre associazioni di tutela degli animali. Siamo convinti, infatti, che se sapremo prenderci cura dei deboli in una società sempre più individualista e indifferente, allora non ci saranno più bambini, disabili, donne o anziani abbandonati a se stessi e neppure animali maltrattati o scaricati nei canili. Perché siamo tutti profondamente interconnessi”, dichiara Sara Turetta, Presidente di Fondazione Save the Dogs and other Animals

Sara Turetta è stata già insignita di numerosi riconoscimenti tra cui: Premio Donne, Pace e Ambiente – Wangari Maathai (2012), Cavaliere dell’Ordine della Stella d’Italia (2012), Jeanne Marchig Award (2016) e Clarissa Baldwin International Award for Excellence in Animal Welfare (2017).

L’edizione 2024 del Premio è organizzata dal Festival del Fundraising insieme con VITA – la testata di riferimento del Terzo settore  – e in collaborazione con Ferrovie dello Stato Italiane che è Title Sponsor del premio.

Sara Turetta sarà premiata come fundraiser dell’anno il prossimo 4 giugno, durante i tre giorni della XVII edizione del Festival del Fundraising.

Maggiori informazioni sull’IFA- Ferrovie dello Stato Italiane: https://www.festivaldelfundraising.it/ifa-italian-fundraising-award

Fondazione Save the Dogs and other Animals E.T.S

La Fondazione prende vita nel 2002 in Romania con la missione di cambiare il destino degli animali destinati ad essere soppressi nei canili pubblici del paese, avviando progetti alternativi di gestione del randagismo. Nel 2005 viene inaugurata la sede italiana con base a Milano. Tutti i progetti di Save The Dogs and other Animals puntano a migliorare il benessere degli animali e delle comunità in cui la fondazione opera e si concentrano in modo concreto su queste aree di intervento: sterilizzazioni e cure, censimento randagi, educazione, adozioni, convivenza responsabile con gli animali da compagnia. Ad oggi sono oltre 8.200 le adozioni realizzate in Europa, oltre 3.000 le sterilizzazioni in Italia con il programma #NonUnoDiTroppo (in Campania e in Calabria), 2.000 gli animali assistiti ogni anno nella moderna clinica veterinaria costruita in Romania, oltre 42.300 i cani e i gatti sterilizzati finora gratuitamente in questo paese, 151 i cani dei senza dimora raggiunti regolarmente dall’unità di strada a Milano. 

Per ulteriori informazioni: www.savethedogs.eu

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

LNCD. Orsi in Trentino, dubbi sulle cause di morte di F36. Le associazioni alla PAT: “L’esame autoptico era di un altro esemplare”.

Continua la battaglia legale di LNDC Animal Protection, LAV e WWF Italia per difendere gli…