Home Comunicato stampa Sheba Filets Eletto Prodotto dell’Anno 2023.

Sheba Filets Eletto Prodotto dell’Anno 2023.

6 minuto/i di lettura

Sheba®, brand premium di alimenti per gatti del Gruppo Mars, si è aggiudicata il prestigioso premio “Eletto Prodotto dell’Anno 2023”, nella categoria Pet Food Gatto[1], con Sheba® Filets: un prodotto innovativo sviluppato con grande attenzione alla qualità, trasparenza e sostenibilitàFiletti realizzati con squisita carne e pesce proveniente da fonti 100% sostenibili. Deliziose ricette che incontrano non solo le esigenze dei pet parents, ma garantiscono un’elevata esperienza culinaria ai nostri amici a quattro zampe con pochi semplici ingredienti per esaltarne la qualità.

Innovazione e soddisfazione sono i due criteri fondamentali su cui si basano ben 12.000 consumatori per assegnare il premio “Eletto Prodotto dell’Anno”[2]. Caratteristiche che rispecchiano pienamente Sheba® Filets: pochi semplici ingredienti di qualità per rispondere ai gusti di cui i gatti sono alla ricerca, nel rispetto degli oceani. Il pesce contenuto nel prodotto, infatti, è proveniente da fonti sostenibili, come dimostrano le certificazioni MSC e ASC. Inoltre, Sheba® ha come obiettivo quello di realizzare confezioni 100% riciclabili, riutilizzabili o compostabili entro il 2025, in linea con gli obiettivi di sostenibilità di Mars. Presentato in una confezione trasparente, premium e sostenibile che rende subito visibile la freschezza degli ingredienti, Sheba® Filets punta anche sulla varietà dell’offerta, proponendo quattro referenze per accontentare il palato di ogni gatto: Pollo con Tonno da pesca sostenibile, Pollo sminuzzato al Naturale, Pesce Bianco da fonti sostenibili, Pollo con Gamberetti e Pesce dell’Oceano.

Ben l’83% dei prodotti Sheba® a base di pesce in Europa riporta il marchio blu di MSC Marine Stewardship Council, a dimostrazione che il pesce contenuto proviene da una fonte tracciabile e sostenibile. Tuttavia, l’impegno per la sostenibilità del brand non passa solo dal prodotto. Sheba® Filets, infatti, nell’ultimo anno si è fatto portavoce del progetto Sheba® Hope: il più grande programma di ripristino della barriera corallina al mondo che si pone l’obiettivo di ripristinare entro il 2029 più di 185.000 metri quadrati di barriera corallina, la dimensione di circa 150 piscine olimpioniche, in siti chiave in tutto il mondo.

Ci impegniamo quindi non solo ad offrire ai pet ricette deliziose e prodotte con pesce proveniente da fonti sostenibili, ma anche ad avere un impatto positivo sul mondo, aiutando il ripristino della barriera corallina, fondamentale per mantenere gli ecosistemi. Anche attraverso l’impegno di Sheba®, siamo orgogliosi di fare la differenza per il nostro pianeta.

Un’iniziativa in linea con il Purpose del gruppo Mars “Il mondo che vogliamo domani inizia da come facciamo business oggi”, che riconosce anche nel settore privato la responsabilità di rendere il pianeta un posto migliore e si impegna per questo a limitare la propria impronta ambientale, proteggere gli ecosistemi del mondo e migliorare la vita delle persone attraverso il piano “Sustainable in a generation”.

“Siamo davvero orgogliosi che Sheba® Filets sia stato eletto Prodotto dell’Anno, perché significa che i consumatori hanno riconosciuto la qualità e l’innovazione del nostro prodotto.” ha dichiarato Paola Donelli, Portfolio & Media Lead Confectionary, Petcare & Food, Mars South Europe. “In Mars Petcare, operiamo per creare “A Better world for pets”: crediamo infatti che i nostri pet rendano il mondo migliore, proprio per questo vogliamo creare un mondo che sia migliore anche per loro. Sheba® Filets è la dimostrazione di questo impegno e il riconoscimento ricevuto rappresenta per noi la conferma che stiamo lavorando nella giusta direzione, cercando continuamente di andare incontro alle esigenze dei consumatori”.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

LNDC Animal Protection. Alcamo (TP): La morte della cagnolina Nina non è stata un incidente.

ALCAMO, LA MORTE DI NINA NON È STATA UN INCIDENTE LNDC ANIMAL PROTECTION: “IL RESPON…