Home Attualità Verbania. Si esprime gratitudine agli “angeli” dedicati al soccorso degli animali selvatici.

Verbania. Si esprime gratitudine agli “angeli” dedicati al soccorso degli animali selvatici.

2 minuto/i di lettura

Dopo il recupero di due uccelli protetti in difficoltà all’interno della Riserva Naturale di Fondo Toce, un importante corridoio naturale per le specie di uccelli migratori, l’assessore all’ambiente del Comune di Verbania, Giorgio Comoli, ha visitato la famiglia Calligarich. Questa famiglia di veterinari, da sempre impegnata a proprie spese nelle cure degli animali selvatici in difficoltà e di quelli non più adatti alla vita selvatica, è stata ringraziata a nome della comunità per il prezioso lavoro svolto.

Il dott. Comoli ha elogiato il lavoro della famiglia Calligarich, considerandolo una vera missione nei confronti della fauna selvatica della provincia. Ha espresso la gratitudine della comunità per l’importante ruolo svolto, fondamentale per tutti gli animali in difficoltà nella Provincia.

I due uccelli recuperati sono stati identificati come un’Aquila Anatraia (sfortunatamente deceduta nelle ore successive) e un Gufo Reale. Come sottolineato dal dott. Calligarich, il Verbano-Cusio-Ossola (VCO) è la seconda provincia in Italia per biodiversità, seconda solo alla Provincia di Trento. Questo dato sottolinea l’importanza di preservare e tutelare il valore aggiunto rappresentato dalla diversità biologica della regione.

Entrando nel giardino bosco della famiglia Calligarich, traspare un’atmosfera di passione e amore verso gli animali bisognosi. Il luogo ospita rapaci, cervi, caprioli, scoiattoli e altri animali, che vengono accolti e curati per tutta la loro permanenza.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Animali domestici: gli italiani sono i secondi in Europa per numero di possessori.

Con 32 milioni di animali domestici, l’Italia si colloca al secondo posto in Europa,…