Home Sociale Vicenza, lʼEnpa svuota il canile per Natale ma i volontari non brindano: cambiato il regolamento per le adozioni.

Vicenza, lʼEnpa svuota il canile per Natale ma i volontari non brindano: cambiato il regolamento per le adozioni.

1 minuto/i di lettura

Un sistema che funziona ma non piace alle istituzioni?“Meglio di zero non si può fare – racconta Federica De Pretto – perché allora si cambia una formula vincente? A chi dà fastidio un canile vuoto e tutti i cani e gatti trovatelli finalmente nel calore di una casa? Perché si vuole limitare il nostro lavoro?”. Non trova spiegazioni alla notizia del nuovo regolamento sul canile sanitario che serve 32 Comuni dell’Altovicentino, né riesce ad averne dai diretti interessati nelle istituzioni. “Abbiamo visto che in 15 anni di presidio e prevenzione sul territorio da parte di Enpa – spiega De Pretto – si è arrivati a questo risultato: il trovatello che noi volontari portiamo al canile solitamente in giornata ha già una famiglia, perché ci attiviamo subito, accontentiamo e seguiamo gli aspiranti padroni in lista d’attesa e gli animali restano in gabbia lo stretto necessario di legge, i 10 giorni di fermo sanitario. Ora si allunga la burocrazia”.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Sicilia. Caccia, nuova vittoria delle Associazioni Ambientaliste: il TAR sospende caccia alla tortora.

Nuova sconfitta per chi vuole stravolgere le regole della caccia: dopo le precedenti vitto…