Home Cronaca Zavattarello (PV). Quattro cervi uccisi dai bracconieri.

Zavattarello (PV). Quattro cervi uccisi dai bracconieri.

2 minuto/i di lettura

I bracconieri fanno strage di cervi in Oltrepo. «Abbiamo trovato i resti di quattro animali morti, uccisi indiscutibilmente dall’uomo – afferma Mauro Resca – Ma è assai probabile che nel fitto dei boschi e nei canaloni vicino ai torrenti ci siano anche altre carcasse di questi animali, soggetti a particolare tutela». Resca è rappresentante di Legambiente all’interno dell’Atc5, l’ambito territoriale di caccia di Varzi. «Abbiamo documentato l’accaduto con fotografie – prosegue Resca – E presentato una denuncia alla polizia provinciale, che si occupa di questa materia».

I particolari dei ritrovamenti sono decisamente macabri. Alcuni legacci trovati fanno pensare a trappole usate per catturare e uccidere gli animali. «Il primo esemplare morto è stato rinvenuto sotto il ponte del Tidone, in località Panigà di Zavattarello – spiega ancora il rappresentante di Legambiente – Lo ha trovato un residente della zona che il mattino presto stava facendo una passeggiata con il suo cane: ha subito informato dell’accaduto l’Ambito 5, e siamo andati a controllare per capire cos’era accaduto. Nella pelliccia si vedevano nettamente i fori di entrata di due grossi proiettili. Il palco di corna non era stato toccato.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Villanova Monferrato (AL). È tiro al piccione, OIPA: “Subito accesso agli atti”.

È caccia al piccione vicino all’abitato nel Comune di Villanova Monferrato (AL) e via soci…