Home Cronaca Zoo chiusi nel mondo, animali in depressione per l’assenza di visitatori: così gli etologi li consolano.

Zoo chiusi nel mondo, animali in depressione per l’assenza di visitatori: così gli etologi li consolano.

59 secondi di lettura

In uno zoo del Tennessee, un pappagallino che ama cantare è deluso che non ci sia un pubblico che canta con lui, e si guarda intorno smarrito. Una coppia di scimmie in uno zoo in Russia è tanto triste per l’assenza degli umani da essere caduta in depressione. Rinoceronti e giraffe di un parco faunistico in Nuova Zelanda si aggirano continuamente nel luogo dove in genere si affollano le auto del pubblico. Per la solitudine, un mandrillo a Phoenix ha perso il sorriso e la sua allegria naturale.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Fukushima come Chernobyl: gli animali stanno ripopolando la zona rossa dopo il disastro nucleare.

A Fukushima in Giappone, proprio come accaduto a Chernobyl, sono tornati a vivere gli anim…