Home Attualità A partire da quale temperatura il freddo diventa eccessivo per gli animali, richiedendo il loro ricovero al caldo?

A partire da quale temperatura il freddo diventa eccessivo per gli animali, richiedendo il loro ricovero al caldo?

1 minuto/i di lettura

Con il calo delle temperature, i proprietari di animali domestici si interrogano sulla resistenza del loro fedele amico a quattro zampe al freddo e su quali precauzioni adottare.

Se vi è possibile, rivolgetevi al vostro veterinario. In base alla storia clinica dell’animale, il professionista sarà in grado di fornirvi indicazioni sulla sua tolleranza al freddo. Per gli animali da cortile, è fondamentale essere pronti e assicurarsi di poter fornire loro il cibo, garantendo un accesso agevole.

Prestate attenzione anche alle fonti d’acqua: “È essenziale garantire un accesso facile e impedire il congelamento dell’acqua. Ciò permetterà agli animali di mantenere il loro corpo idratato e ben nutriti, favorendo così la loro capacità di sopportare il freddo,” avverte l’esperto.

Per quanto concerne i cani, la loro resistenza al freddo “varia in base alla razza, alle condizioni fisiche, alle dimensioni, al tipo di pelo e alle eventuali patologie preesistenti”, evidenzia Wasi Ashraf, direttore medico presso una clinica veterinaria a New York, in un’intervista con la Cbs.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Ragno violino: habitat, identificazione e azioni da intraprendere in caso di morso.

È piccolo e apparentemente innocuo, ma il Loxosceles rufescens, noto come ragno violino, p…