Home Comunicato stampa Abbandono di animali, parte la Campagna LNDC: “Denunciate chi compie questo reato”.

Abbandono di animali, parte la Campagna LNDC: “Denunciate chi compie questo reato”.

6 minuto/i di lettura

Quest’anno LNDC Animal Protection lancia un messaggio chiaro e forte contro l’abbandono degli animali grazie a una testimonial d’eccezione, l’attrice Sabrina Ferilli: un gesto crudele che non ha nessuna giustificazione ed è un reato che deve essere prontamente denunciato alle forze dell’ordine.

Ancora oggi, nel 2023, nonostante le tante campagne di sensibilizzazione portate avanti negli anni, l’abbandono di animali continua a essere una piaga che affligge tutta l’Italia e che nel periodo estivo si fa ancora più intenso. Sono quasi 200mila i cani e gatti che ogni anno vengono lasciati a loro stessi, dopo aver passato una vita in casa e aver creato dei legami che per loro sono indissolubili. I numeri sono stimati, perché purtroppo i dati ufficiali provenienti dal Ministero della Salute si devono considerare soltanto parziali visto che è possibile conteggiare soltanto quelli che accedono ai canili sanitari (oltre 72mila cani) e ai canili rifugio (circa 30mila cani), oltre ai quasi 80mila gatti sterilizzati dalle strutture sanitarie pubbliche nello scorso anno. A questi numeri vanno aggiunti purtroppo tutti quegli animali che nei canili e nei rifugi non ci arrivano proprio, perché ritrovati morti a seguito di incidenti stradali o per mancanza di cibo e acqua e sono ancora tantissimi.

Innanzitutto è bene ricordare che abbandonare un animale è un reato previsto dall’art. 727 del Codice Penale e prevede l’arresto fino a un anno o un’ammenda da 1.000 a 10.000 euro. Pene a dir poco irrisorie che infatti non rappresentano un vero deterrente e di cui chiediamo da anni l’inasprimento. Oltre a questo, chi abbandona un animale spesso pensa di restare impunito perché purtroppo c’è ancora tanta omertà e indifferenza davanti a un gesto del genere, che non viene denunciato tempestivamente e dettagliatamente come invece dovrebbe essere”, ricorda Piera Rosati – Presidente LNDC Animal Protection. 

Testimonial d’eccezione della campagna anti-abbandono LNDC Animal Protection di quest’anno è l’attrice Sabrina Ferilli che ha generosamente prestato la sua voce e la sua immagine per lanciare un importante messaggio: tutti i cittadini che assistono a un abbandono, o che trovano un animale abbandonato, devono segnalare immediatamente il fatto alle Forze dell’Ordine, che sono tenute a intervenire tempestivamente, e contestualmente allo Sportello legale di LNDC Animal Protection inviando una e-mail ad avvocato@lndcanimalprotection.org. Affinché la segnalazione e la conseguente denuncia siano efficaci, è assolutamente necessario fornire più dettagli possibili tra cui:

  •  data, ora e luogo esatto in cui è avvenuto il fatto
  • racconto preciso di ciò a cui si è assistito direttamente o indirettamente
  • foto o video che documentino l’accaduto quanto più chiaramente possibile, mostrando anche la targa di un eventuale veicolo coinvolto
  •  infine, è importante specificare la propria disponibilità a testimoniare in caso di procedimento penale.

“Ringrazio profondamente Sabrina Ferilli per il suo prezioso contributo alla nostra campagna. Abbandonare un animale significa spesso condannarlo a morte, perché incapace di sopravvivere non essendo abituato ai pericoli della strada e non essendo abituato a procurarsi cibo da solo. I nostri amici animali si affidano completamente a noi e l’abbandono per loro rappresenta un tradimento dal quale spesso non riescono a riprendersi del tutto. Non c’è niente che possa giustificare un gesto di questa gravità. Eventuali cucciolate indesiderate possono e devono essere prevenute con la sterilizzazione del proprio animale, che è ancora oggi l’unico modo per arginare il fenomeno del randagismo. Allo stesso tempo, nemmeno le vacanze dovrebbero più essere una “giustificazione” perché ormai le strutture che accettano animali al seguito della loro famiglia.

sono sempre di più, così come le pensioni e i pet-sitter presenti ormai ovunque. Non c’è davvero nessun motivo per essere crudeli e mettere a rischio la vita di chi ci ama incondizionatamente”, conclude Rosati.

 

 

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Cani di piccola taglia. Natural Wellness è dedicata a loro.

Natural Wellness è la linea superpremium low grain che Necon Pet Food ha dedicato esclusiv…