Home Canili Campobasso. Canile di Santo Stefano, il Comune sbotta: “Basta allarmismi, tutto sotto controllo”.

Campobasso. Canile di Santo Stefano, il Comune sbotta: “Basta allarmismi, tutto sotto controllo”.

2 minuto/i di lettura

L’amministrazione comunale di Campobasso sta valutando tutte le azioni da attivare, oltre che per tutelare la propria immagine, per impedire che si continui a creare panico, allarme e mobilitazioni del tutto abnormi che invece di essere di aiuto creano disagio ed intralcio in giornate già particolarmente critiche.
Nonostante l’eccezionale nevicata, il canile di Santo Stefano – liberato grazie agli sforzi straordinari di amministrazione, Sea e volontari – viene regolarmente rifornito di cibo dal gestore (tanto che anche i depositi sono pieni). Eventuali esigenze dei cani ospitati nella struttura comunale vengono monitorate costantemente dal personale e dai volontari che quotidianamente, da anni, si recano in canile.
Tra quei volontari che prestano aiuto e che si sono mobilitati solo in occasione della nevicata, che pure l’amministrazione ringrazia per il contributo operativo, ce n’è qualcuno che continua a diffondere notizie prive di fondamento ed immagini che mirano a fare irresponsabile sensazionalismo creando come unico effetto il discredito del lavoro degli operatori e la mobilitazione di tanti attivisti da tutta Italia che, in buona fede, si presentano all’improvviso in canile (dove peraltro non è più possibile scaricare alcunché) con materiale di cui il canile non necessita

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Canili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Gli amici degli animali in Consiglio, Graziano (Udc) e Laghi (deMa): nuova legge contro i canili lager.

La pet mania contagia anche la politica. Ed ecco che allora si cerca di colmare alcune lac…