Home Canili Consegnati i pasti per i cani e i gatti dei rifugi Enpa in Emilia Romagna.

Consegnati i pasti per i cani e i gatti dei rifugi Enpa in Emilia Romagna.

2 minuto/i di lettura

Ogni anno in Italia vengono abbandonati 130.000 pets: 80.000 gatti e 50.000 cani, che si aggiungono al numero di randagi, che ad oggi è pari a 90.000 animali. Il 30% degli abbandoni avviene in estate. Sono dati che emergono dal progetto Inseparabili, campagna di food raising sostenuta da Friskies.
Sono circa 25.000 i cani e i gatti abbandonati che vengono ospitati nei rifugi ENPA di tutta Italia, dove viene provveduto al loro sostentamento, a partire da una sana alimentazione, aspetto fondamentale per garantire loro un futuro.
Dopo aver raccolto in due anni 2 milioni di pasti, assicurando un’alimentazione completa a circa il 30% tra cani e gatti ospitati nei rifugi e dopo aver supportato ogni anno 100 strutture ENPA, anche quest’anno Friskies ha tagliato l’ambito traguardo: 1 milione di pasti. Sono stati coinvolti tutti gli amanti di animali che hanno contribuito acquistando un prodotto della gamma di alimenti o di snack.
In Emilia Romagna, sono dodici i centri aiutati da Friskies. Le donazioni dei pasti per gli amici a quattro zampe hanno raggiunto i rifugi di Reggio Emilia, Campogalliano, in provincia di Modena, i centri di Dozza e San Giovanni in Persiceto in provincia di Bologna, inoltre, sono stati raggiunti  i rifugi di Faenza, Lugo e Ravenna, in provincia di Ravenna, il centro di Piacenza e infine le sedi Enpa di Cento e Ferrara in provincia di Ferrara e Meldola in provincia di Folrì-Cesena.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Canili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Gli amici degli animali in Consiglio, Graziano (Udc) e Laghi (deMa): nuova legge contro i canili lager.

La pet mania contagia anche la politica. Ed ecco che allora si cerca di colmare alcune lac…