Home Canili Consegnati i pasti per i cani e i gatti dei rifugi Enpa in Emilia Romagna.

Consegnati i pasti per i cani e i gatti dei rifugi Enpa in Emilia Romagna.

2 minuto/i di lettura

Ogni anno in Italia vengono abbandonati 130.000 pets: 80.000 gatti e 50.000 cani, che si aggiungono al numero di randagi, che ad oggi è pari a 90.000 animali. Il 30% degli abbandoni avviene in estate. Sono dati che emergono dal progetto Inseparabili, campagna di food raising sostenuta da Friskies.
Sono circa 25.000 i cani e i gatti abbandonati che vengono ospitati nei rifugi ENPA di tutta Italia, dove viene provveduto al loro sostentamento, a partire da una sana alimentazione, aspetto fondamentale per garantire loro un futuro.
Dopo aver raccolto in due anni 2 milioni di pasti, assicurando un’alimentazione completa a circa il 30% tra cani e gatti ospitati nei rifugi e dopo aver supportato ogni anno 100 strutture ENPA, anche quest’anno Friskies ha tagliato l’ambito traguardo: 1 milione di pasti. Sono stati coinvolti tutti gli amanti di animali che hanno contribuito acquistando un prodotto della gamma di alimenti o di snack.
In Emilia Romagna, sono dodici i centri aiutati da Friskies. Le donazioni dei pasti per gli amici a quattro zampe hanno raggiunto i rifugi di Reggio Emilia, Campogalliano, in provincia di Modena, i centri di Dozza e San Giovanni in Persiceto in provincia di Bologna, inoltre, sono stati raggiunti  i rifugi di Faenza, Lugo e Ravenna, in provincia di Ravenna, il centro di Piacenza e infine le sedi Enpa di Cento e Ferrara in provincia di Ferrara e Meldola in provincia di Folrì-Cesena.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Canili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Carabinieri nei canili OIPA: “Il benessere degli animali rientra nella salute pubblica”.

L’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) plaude all’operazione dei carabi…