Home Ambiente Foggia. Cinghiali in Puglia: Agricoltori esausti di fronte alla devastazione dei campi.

Foggia. Cinghiali in Puglia: Agricoltori esausti di fronte alla devastazione dei campi.

1 minuto/i di lettura

Gli agricoltori pugliesi si mobilitano contro i danni della fauna selvatica: Coldiretti alza la voce contro l’attacco dei cinghiali, dei lupi e dei cani randagi. Le lepri, gli storni e i cormorani aggravano ulteriormente la situazione, mentre i pappagalli verdi e il granchio blu si uniscono al fronte dei distruttori.

L’associazione di categoria denuncia una devastazione che abbraccia diversi settori agricoli, dalle coltivazioni di ortaggi agli impianti di acquacoltura, con danni che superano i 30 milioni di euro.

L’allarme è scattato durante le assemblee coordinate dalla Coldiretti Puglia, che hanno visto la partecipazione di oltre 4.000 agricoltori. In occasione dell’ottantesimo anniversario dell’organizzazione, il presidente Alfonso Cavallo ha ribadito la necessità urgente di intervenire con un piano regionale straordinario per contenere la proliferazione degli animali selvatici e fornire agli agricoltori gli strumenti necessari per difendere le loro terre.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

OIPA. ORSI TRENTINI. DICHIARAZIONE DELL’OIPA SU QUANTO DIFFUSO DAL CONSIGLIERE CLAUDIO CIA.

Il consigliere Claudio Cia, che ha diffuso il video dell’orso nell’abitato di Malé, sosten…