Home Attualità Guida alla sicurezza dei nostri amici a quattro zampe durante i festeggiamenti del Capodanno.

Guida alla sicurezza dei nostri amici a quattro zampe durante i festeggiamenti del Capodanno.

2 minuto/i di lettura

Con l’arrivo imminente dei festeggiamenti di Capodanno, tornano le preoccupazioni dei proprietari di animali in merito all’uso di petardi e fuochi d’artificio. Nonostante diversi Comuni italiani abbiano emesso ordinanze per vietare i cosiddetti “botti” durante i festeggiamenti, ogni anno si registrano un crescente numero di incidenti che coinvolgono morti, ferimenti e smarrimenti di cani, gatti e volatili.

Gli animali, spaventati dai rumori forti, tendono a fuggire dai giardini e cortili, rischiando di perdersi o di essere coinvolti in incidenti stradali. Gli animali più anziani o con problemi cardiaci possono persino morire a causa dello stress. Anche la fauna selvatica, come uccelli e animali presenti nei parchi e nei boschi, è colpita dall’agitazione causata dai fuochi d’artificio, con il rischio di schiantarsi contro alberi, muri, vetrate, cavi elettrici o di finire sotto le auto. Le “lanterne cinesi”, spesso rilasciate durante i festeggiamenti del Capodanno, possono altresì provocare ferimenti e decessi tra gli animali.

Per prevenire tali situazioni, l’Organizzazione Internazionale Protezione Animali (Oipa) ha redatto un decalogo intitolato “Ogni botto è un’esplosione di paura”, che fornisce 10 consigli su comportamenti da adottare per garantire la sicurezza dei propri animali durante i festeggiamenti.

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Specchia (LE). Progresso nella tutela degli animali e nella sicurezza stradale.

Nel cuore del Salento, il Comune di Specchia si distingue con un’iniziativa di rilev…