Home Cronaca Maxi Sequestro di cardellini, liberati nei cieli della penisola sorrentina.

Maxi Sequestro di cardellini, liberati nei cieli della penisola sorrentina.

1 minuto/i di lettura

Oggi il Wwf Italia, con le proprie guardie venatorie e zoofile insieme al personale della stazione dei Carabinieri Dante Iovino di Torre del Greco stanno colorando i cieli della penisola sorrentina, liberando e restituendo al cielo quello che i “ladri di natura” illegalmente avevano catturato con mezzi illegali.
Si susseguono infatti in maniera incessante i controlli e gli accertamenti a tutela della fauna selvatica nell’ambito del Campo anti bracconaggio Nazionale del Wwf Italia che si sta svolgendo in questi giorni in Campania a tutela della avifauna in migrazione in questi periodi a contrasto delle attività illecite dei “Ladri di Natura” .
Sempre più spesso la presenza dello Stato viene certificata sul territorio anche attraverso queste operazioni di Polizia, spesso riuscendo ad individuare uccellatori, bracconieri ed altre ‘distorsioni umane” che non esitano ad accecare i piccoli volatili per aumentarne le doti canore e il loro valore sul mercato grazie ad un delicato lavoro di intelligence svolto dai volontari del Wwf.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Detiene animali protetti, blitz delle guardie dell’Enpa.

La prima operazione si è svolta a Salerno città, dove le guardie Enpa in concerto con la l…