Home Canili Pescara. Un altro pitbull abbandonato davanti al canile: è emergenza.

Pescara. Un altro pitbull abbandonato davanti al canile: è emergenza.

1 minuto/i di lettura

Un altro pitbull abbandonato a Pescara, legato davanti al cancello del canile comunale in un attimo di distrazione dei volontari impegnati nella valutazione dell’emergenza maltempo e nell’organizzazione di una eventuale evacuazione del rifugio.
LNDC sporge denuncia e scrive alle autorità per chiedere maggiori controlli.  La mattina del 18 gennaio gli attivisti erano in pre-allerta per la potenziale esondazione del fiume che scorre vicino alla struttura che ospita i cani della città quando si sono presentati due uomini dicendo di aver trovato un pitbull per strada.
Il cane era privo di microchip e i due uomini sono stati informati della situazione di emergenza ed è stato chiesto loro di chiamare la Polizia Municipale affinché lo affidasse alla ASL veterinaria. Eppure, lasciati soli per pochissimi minuti, i due non hanno esitato a legare il cane sotto la pioggia battente e andare via. I volontari LNDC hanno comunque preso il numero di targa del loro mezzo e hanno provveduto a sporgere regolare denuncia.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Canili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Cani e gatti, Efsa: “Negli allevamenti evitare gabbie, caldo e chirurgia”.

L’ EFSA, l’Autorità europea per la sicurezza alimentare ha pubblicato un nuovo…