Home Canili Pescara. Un altro pitbull abbandonato davanti al canile: è emergenza.

Pescara. Un altro pitbull abbandonato davanti al canile: è emergenza.

1 minuto/i di lettura

Un altro pitbull abbandonato a Pescara, legato davanti al cancello del canile comunale in un attimo di distrazione dei volontari impegnati nella valutazione dell’emergenza maltempo e nell’organizzazione di una eventuale evacuazione del rifugio.
LNDC sporge denuncia e scrive alle autorità per chiedere maggiori controlli.  La mattina del 18 gennaio gli attivisti erano in pre-allerta per la potenziale esondazione del fiume che scorre vicino alla struttura che ospita i cani della città quando si sono presentati due uomini dicendo di aver trovato un pitbull per strada.
Il cane era privo di microchip e i due uomini sono stati informati della situazione di emergenza ed è stato chiesto loro di chiamare la Polizia Municipale affinché lo affidasse alla ASL veterinaria. Eppure, lasciati soli per pochissimi minuti, i due non hanno esitato a legare il cane sotto la pioggia battente e andare via. I volontari LNDC hanno comunque preso il numero di targa del loro mezzo e hanno provveduto a sporgere regolare denuncia.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Canili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Gli amici degli animali in Consiglio, Graziano (Udc) e Laghi (deMa): nuova legge contro i canili lager.

La pet mania contagia anche la politica. Ed ecco che allora si cerca di colmare alcune lac…