Home Curiosità Silky, il criceto nato “nudo” salvato coi maglioncini.

Silky, il criceto nato “nudo” salvato coi maglioncini.

1 minuto/i di lettura

criceto-nudo-2Lui è Silky, ed è un criceto nato senza peli e salvato dal gruppo di volontari della Oregon Humane Society a Portland (Stati Uniti). E’ stato abbandonato dai proprietari che si sono trasferiti in un’altra città. Silky, spiegano i veterinari, “è nato senza pelo a causa di una mutazione genetica ma non ha nulla di diverso dagli altri criceti. E’ giocherellone e tenero”. Ora è alla ricerca di una nuova famiglia che però si dovrà occupare anche del guardaroba di Silky, il fatto di essere glabro lo rende sensibile alle temperature rigide. Quindi, prepararsi alla realizzazione di maglioncini di lana micro.

fonte: tgcom24.mediaset.it

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

L’emergenza degli animali rimasti soli a causa della pandemia.

C’è stata e c’è ancora oggi, un’emergenza parallela a quella sanitaria d…