Home Cronaca Torviscosa (UD). La caccia è chiusa, ma qualcuno uccide i caprioli.

Torviscosa (UD). La caccia è chiusa, ma qualcuno uccide i caprioli.

1 minuto/i di lettura

Capriolo ucciso da un’arma da fuoco. E nella Bassa friulana torna l’allarme bracconaggio. Durante un pattugliamento del territorio per il contrasto di attività illecite di natura ambientale, una pattuglia delle Guardie venatorie e zoofile di Federcaccia Fvg, l’altro giorno, ha rinvenuto in un campo incolto della zona di Torviscosa un esemplare di capriolo maschio adulto, morto da qualche giorno. Dalla ricognizione della carcassa è risultato essere stato ucciso con un colpo di arma da fuoco. È stata presentata la denuncia di reato alla competente autorità giudiziaria, al momento contro ignoti, mentre l’animale è stato sottoposto a sequestro penale da parte di una pattuglia della Forestale giunta sul posto.

leggi tutto

 

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Vercelli. Asl, Carabinieri e Servizio Veterinario: limitare i danni degli animali predatori.

Un’azione congiunta di informazione a cura del Servizio Veterinario dell’Asl di Vercelli e…