Home Comunicato stampa ZOOMARK trionfa in CINA.

ZOOMARK trionfa in CINA.

11 minuto/i di lettura

La stretta di mano tra il mondo del pet europeo e quello cinese

Il Pet Pavilion by Zoomark a MARCA China: gli operatori professionali internazionali del pet food e del pet care si incontrano in ASIA

Con la terza edizione di Marca China, BolognaFiere rafforza il proprio ruolo di partner per le imprese che vogliono espandersi nei mercati emergenti. Dal 2005, il gruppo è presente in Cina con un ufficio a Shanghai e ha costituito nel 2007 BolognaFiere China Ltd. Con oltre 50 dipendenti, la società organizza fiere e progetti in Cina e supporta le imprese cinesi nelle grandi fiere internazionali italiane.

Importante novità dell’edizione 2024 è stato il Pet Pavilion Powered by Zoomarche ha portato per la prima volta l’industria del pet all’interno del mondo del private label, siglando la collaborazione con Marca China. Il Pet Pavilion ha ospitato 30 aziende espositrici italiane e internazionali che hanno saputo dare visibilità ai principali prodotti dell’industria degli animali da compagnia, come snack e alimenti, soluzioni per la toelettatura, l’igiene e la pulizia.

Oltre 700 professionisti tra Buyer e Distributori hanno visitato il padiglione dedicato al pet.
“L’industria del pet è sempre più trasversale e alla ricerca di nuovi canali, l’incontro con le private labels cinesi ha aperto la porta a nuove opportunità e incentivi per le aziende. L’approccio di Zoomark nel cercare e proporre soluzioni innovative per le aziende del settore degli animali d’affezione ha trovato un prezioso punto di atterraggio nel dinamico mercato cinese del private label.” –  così Luisa Bersanetti, Exhibition Manager di Zoomark, commenta il successo dell’evento.
Nella tre giorni di fiera è stato possibile avviare proficue collaborazioni tra produttori, distributori e rivenditori, favorendo lo sviluppo dell’industria cinese a marca del distributore. Quest’anno l’evento ha introdotto il modello “1+2”, che ha offerto agli espositori una giornata ad hoc per l’incontro in anteprima con i buyers presenti in fiera, con lo scopo di moltiplicare le opportunità di business.
Nel primo giorno di manifestazione, gli espositori a MARCA China hanno potuto partecipare a vari eventi, tutti finalizzati a favorire gli incontri b2b: Buyer’s Product Selection, Sharing Sessions, Featured Product Showcase, Welcome Dinner e soprattutto le Training Sessions. 
Training Sessions By Zoomark
Le due sessioni formative organizzate da Zoomark hanno riscosso grande favore del pubblico.
Luo Tian Jun, Fondatore del Changsha Baozai Meituo Media Culture Co., Ltd., Pet Industry KOL and Commentator con il suo intervento Pet Industry Insight. Distribution Channels of China’s Pet Market and the Guidelines of Imported Pet Foodsha presentato alcuni dati sulla pet industry e le linee guida su come destreggiarsi tra import ed export nel mercato cinese.
Apprezzatissimo l’intervento di Paola Cane, Regulatory Adviser and Author, CEO di Mia Solution su Retailers’ Private Brand Track: Are Pet Products Followers or Dark Horses? Nel suo attesissimo speech, Paola Cane ha svelato alcuni dei segnali del cambiamento nella cultura “pet”. I proprietari sono sempre più consapevoli del fatto che i loro cani, gatti & Co. non sono umani e, pertanto, ricercano per loro prodotti che soddisfino al meglio i loro bisogni in quanto animali da compagnia.
Il Pet Pavilion powered by Zoomark ha destato forte interesse nei visitatori asiatici e internazionali. Questo anche grazie all’attività di ITA-Italian Trade Agency i cui portavoce hanno dichiarato:
In occasione del lancio del Pet Pavilion by Zoomark a Marca China, ITA-Italian Trade Agency, in collaborazione con BolognaFiere China, ha organizzato un incoming di operatori professionali attivi nei settori del pet food e del pet care, provenienti da Cina, Singapore e Indonesia, a sostegno della partecipazione italiana in fiera.
La delegazione estera invitata ha avuto la possibilità di conoscere le aziende italiane espositrici al Pet Pavilion per avviare o intrattenere rapporti commerciali, fornendo un boost alle loro opportunità di sviluppo nei mercati asiatici.
Presso il Pet Pavilion è stata organizzata la Buyers Lounge, dove il personale di ITA-Italian Trade Agency ha presentato la propria attività e fornito assistenza alle imprese italiane in fiera. “
Nel Pet Pavilion, le aziende del pet food e del pet care hanno lanciato le proprie novità nel mercato cinese attraverso Pet Vision, la rivoluzionaria formula dei prodotti novità di Zoomark, che ha messo sotto i riflettori i nuovi trend del mercato e le future tendenze in Cina.
MARCA China è stata un’occasione unica ed imperdibile per tutte le aziende pet attive anche nel mondo delle private label e del co-branding e interessate ad espandere il proprio business al mercato cinese, in particolare nel canale GDO o sulle piattaforme di e-commerce, ancora inesplorati dalle altre fiere locali, dedicate principalmente al canale specializzato pet.
La collaborazione di Zoomark con ICE/ITA – Italian Trade Agency, insieme al know-how di BolognaFiere e alla rete di agenti esteri nei principali mercati europei, ha potenziato le strategie di internazionalizzazione volte a favorire l’incoming di operatori stranieri.
Zoomark e TOPS: un nuovo accordo
Zoomark rafforza la collaborazione tra il mondo del pet in Cina e quello europeo anche grazie a una nuova partnership con TOPS: The One Pet Show, la nuova fiera trade che dal 2023 si svolge a Shanghai ogni anno e che attrae 20 mila visitatori e migliaia di espositori.
Si tratta di un nuovo progetto che ha lo scopo di promuovere reciprocamente i due eventi in Europa e in Cina e arricchirli di contenuti, come il “China Focus Day” che TOPS organizzerà a Zoomark 2025.
A BolognaFiere TOPS gestirà inoltre l’allestimento di una area showcase con prodotti cinesi ad alto contenuto tecnologico, a dimostrazione di quanto sia fondamentale l’innovazione e quanto sia elevato il potenziale di mercato dell’industria cinese degli animali da compagnia.
TOPS promuoverà Zoomark attraverso tutti i canali disponibili. Entrambe le parti ambiscono ad attrarre il maggior numero di espositori e visitatori internazionali alle rispettive fiere. Questa partnership contribuirà ad ampliare la presenza di aziende attive a livello globale del settore pet e a promuovere le sinergie all’interno del mercato.
Iscriviti alla Newsletter, per restare sempre aggiornati sulle novità Zoomark: https://www.zoomark.it/media/newsletter/iscrizione-alla-newsletter/2882.html
Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

OIPA. “La Mozione approvata non toglie i cavalli dalla strada. Facciamo chiarezza”.

Si è presentato questo documento come se l’abolizione delle botticelle fosse cosa fatta, m…