Home Comunicato stampa ZOOMARK 2025. Conferme e Novità.

ZOOMARK 2025. Conferme e Novità.

4 minuto/i di lettura

Con la nuova campagna “Pets al centro”, inizia il cammino di 

avvicinamento all’edizione numero 21 di Zoomark, che si terrà a 

BolognaFiere dal 5 al 7 maggio 2025, con alcune conferme ma

soprattutto tantissime novità.

Zoomark cambia look e porta tutti gli animali al centro. Confermandosi evento dinamico e moderno per l’incontro di professionisti e aziende, la fiera internazionale del pet food e del pet care lancia una straordinaria campagna di comunicazione, basata su uno stile illustrativo dal forte impatto visivo, dai toni giocosi, freschi e pop, che pone tutti i pet – cane, gatto, uccello, pesce, roditore & co. – al centro.

Il payoff – Bigger and Bolder – esprime l’obiettivo di Zoomark 2025 di essere più grande (in termini di spazio espositivo, numero di stand e visitatori internazionali) e sempre più ambiziosa.

Già nelle scorse edizioni Zoomark ha dimostrato di essere molto di più di una semplice esposizione di prodotti: un vero e proprio partner per gli operatori del settore del pet di tutto il mondo e location ideale in cui stringere nuove alleanze per incrementare il proprio business.

L’edizione 2025 riproporrà i format di maggior successo e sarà arricchita da progetti specialieventi approfondimentiViene rinnovato uno degli spazi maggiormente apprezzati da visitatori ed espositori: Pet Vision, l’area dedicata alle novità di settore, deputata a raccontare i trend del mercato e le future tendenze, studiata per fornire agli operatori una guida per affrontare al meglio le sfide del mercato e dare un rinnovato impulso alle loro attività.

Lo sguardo verso il futuro del mercato è una vera e propria mission per Zoomark, confermata anche da Next 5.0, l’area dedicata all’innovazione e all’alta tecnologia, che ospiterà le startup che si affacciano al mercato del pet per la prima volta e aziende che propongono soluzioni dall’elevato contenuto tecnologico.

Tech è, invece, l’inedito progetto che coinvolge le aziende appartenenti alla filiera: fornitori di materie prime e semilavorati, di macchinari, packaging, servizi all’industria e alla distribuzione.

Torna anche Aqua Project, spazio a disposizione dell’industria del settore acquari e terrari, che sarà luogo non solo di esposizione, ma anche di incontri e seminari.

Il presente e il futuro del pet sono già pronti per Zoomark 2025. E voi?

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Vedi anche

Festeggiamo le api: minuscole ma indispensabili.

Se c’è una specie animale a cui l’umanità deve la propria sopravvivenza e bene…