Home Terremoto Terremoto: strage di diecimila animali in sei mesi di scosse.

Terremoto: strage di diecimila animali in sei mesi di scosse.

2 minuto/i di lettura

In sei mesi di scosse sismiche si conta una vera strage con oltre diecimila animali morti, feriti e abortiti nelle aree colpite dal terremoto e anche dal maltempo. Il crollo delle stalle che evidentemente non hanno retto il peso della neve, ha costretto diversi capi di bestiame al freddo e al gelo. Questi dati sono emersi da un monitoraggio sugli effetti del terremoto a sei mesi da quel tragico 24 agosto, dal quale si stima che non più del 15% degli animali “sfollati” possono essere ospitati nelle stalle provvisorie annunciate.
Gli allevatori oggi, non sanno ancora dove poter ricoverare mucche, maiali e pecore sopravvissuti, costretti al freddo, con il rischio di ammalarsi e di morire, o nelle strutture pericolanti, mentre si è ridotta del 30% la produzione di latte per lo stress provocato sia dal freddo che dalla paura delle scosse. Occorre colmare in modo urgente i ritardi accumulati nella realizzazione delle nuove stalle, ma anche completare gli allacci della luce e dell’acqua in quelle strutture che sono state già consegnate. Vanno peraltro denunciati i problemi tecnici rilevati sulle stalle mobili già realizzate, tra allagamenti, qualità dei materiali e inadeguatezza di alcune soluzioni.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Terremoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Terremoti, movimenti animali possibile spia per prevederli.

Gli animali sono in grado di percepire in anticipo eventuali scosse di terremoto. Un ̵…