Home Cronaca Zurigo. Usava “piccioni kamikaze” per avvelenare i rapaci.

Zurigo. Usava “piccioni kamikaze” per avvelenare i rapaci.

1 minuto/i di lettura

Pena inasprita per un allevatore che voleva avvelenare dei rapaci utilizzando un cosiddetto “piccione kamikaze”, al quale era stato spalmato del veleno sulle piume. Un kosovaro 37enne è stato condannato a Zurigo ad una pena detentiva con la condizionale. Si è trattato del primo caso di questo tipo giudicato in Svizzera da un tribunale di seconda istanza, ha fatto sapere l’associazione per i diritti degli animali “Tier im Recht”. Il Tribunale cantonale di Zurigo ha condannato l’allevatore di piccioni a 15 mesi di prigione con la condizionale e a una multa di 1500 franchi. L’uomo dovrà inoltre sobbarcarsi le spese processuali.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Arizona: la siccità uccide i cavalli della Gray Mountain, i volontari li salvano.

In Arizona c’è la siccità, e i cavalli che vivono liberi sulla Grey Mountain stanno …