Home Cronaca Cane recuperato in mare a 200 km dalla costa.

Cane recuperato in mare a 200 km dalla costa.

58 secondi di lettura

In Thailandia gli operai di una piattaforma petrolifera, hanno notato un cagnolino che nuotava a circa 200 km dalla costa, infatti, in acqua hanno iniziato a notare qualcosa di anomalo di conseguenza, ha attirato la loro attenzione: l’animale è apparso stanco e stremato dalla permanenza in mare. Gli operai, sono riusciti a soccorrerlo e quindi lo hanno riportato a terra sano e salvo, resta però inspiegabile come questo cane, sia finito nei pressi della piattaforma che si trova ad una distanze pressoché impercorribile a nuoto.

guarda il video

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Cronaca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Emergenza siccità in Namibia, il governo mette allʼasta mille animali selvatici.

Il governo della Namibia, Paese dell’Africa meridionale che quest’anno è parti…