Home Attualità Un gilet per gli animali dei laboratori. Seguire l’attività cardiaca e respiratoria dei ratti senza vivisezione.

Un gilet per gli animali dei laboratori. Seguire l’attività cardiaca e respiratoria dei ratti senza vivisezione.

1 minuto/i di lettura

L’obiettivo dei ricercatori del laboratorio TIMC-IMAG (Cners/Université Grenoble Alpes/Grenoble INP/VetAgro Sup) è quello di realizzare dei dispositivi connessi che permettano di tenere sotto controllo gli animali da laboratorio senza anestesia né chirurgia. Partendo da questo, hanno progettato e costruito un gilet che misura i parametri cardiaci e respiratori dei ratti, lo hanno brevettato e presto sarà disponibile grazie alla start up  Etisense. Secondo i ricercatori francesi: «Questo strumento offre delle nuove prospettive per migliorare sia i risultati della ricerca scientifica che il benessere degli animali».

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

In Parlamento arriva il codice per i diritti degli animali.

Il “Codice delle disposizioni per la tutela degli animali di affezione, la prevenzio…