Home Attualità Firenze. Al riparo dal freddo con l’amico a quattrozampe.

Firenze. Al riparo dal freddo con l’amico a quattrozampe.

1 minuto/i di lettura

Possono finalmente entrare insieme ai loro inseparabili amici a quattrozampe gli ospiti del centro di accoglienza Slataper. Per la prima volta a Firenze la struttura gestita dalla cooperativa Il Cenacolo, aderente al Consorzio Co&So, dove trovano riparo le persone in condizioni di precarietà economica e abitativa, apre le porte agli animali.  “Spesso l’impossibilità di ospitare l’animale da compagnia impedisce alle persone di accettare l’accoglienza” ha dichiarato il direttore del centro Slataper, Andrea Ricotti. Qualche esempio? “Un anno fa nel corso di uno sgombero di un’abitazione occupata, a una coppia italiana è stata proposta l’ospitalità in una struttura di accoglienza, ma è stato spiegato loro che non era possibile portare anche la loro Lulù, una cagnetta lunga appena 30 centimetri – spiega Ricotti – Il marito, per protesta, ha allora preso un coltello e si è tagliato la guancia. Sappiamo bene come un cane possa rappresentare in situazioni di disagio l’unico legame affettivo rimasto”.

leggi tutto

Carica altri articoli correlati
Carica più articoli in Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vedi anche

Sagome di animali selvatici al posto dei classici segnali per allertare gli automobilisti.

Sono celebri (e piuttosto bizzarri) quelli esotici, che si incontrano tra le sabbie del Sa…